Si, Viaggiare: Salina

Isola di Salina

Per chi non ne può più di locali glam, Salina, splendida isola appartenente all’arcipelago delle Isole Eolie, Patrimonio dell’Unesco e riserva naturale dal 1981, più che una destinazione turistica, è un luogo dell’anima che sembra uscire dalle pagine di un romanzo.

A Salina non ci sono boutique, ma mercerie ed empori, si va in barca con i pescatori o acaccia di polpi nelle calette di ciottoli. Un piccolo continente in cui si passa dal costume da bagno alla giacca a vento in un saliscendi di strade e curve continue, che fanno sembrare enormi le distanze di questo “scoglio” di appena 27 chilometri quadrati.

Ci si sente un pò esploratori arrampicandosi lungo una ventina di sentieri panoramici accompagnati dal volo di innumerevoli specie di uccelli, come il falco della regina che arriva dal Madagascar e nidifica sul Pizzo del Corvo.

Poi si sale sui due vulcani estinti, Monte dei Porri e Fossa delle Felci, la cima più alta dell’arcipelago, avvolti nei profumi inebrianti delle essenze e, in un istante, ci si dimentica di ogni cosa appartenente alla routine quotidiana.

Avanti! Cosa state aspettando..? Preparate le valigie, Salina è già pronta ad accogliervi.


Salina, one of Aeolian Islands is a breathtaking place where you can relax your soul, fish and eat good seafood and forget about your everyday life.

After looking at the photos you can’t help but go.

Enjoy..

 

Rispondi