Articles tagged with: Made in Italy

Il fascino del vino rosè

Erano le dieci di mattina e Brigitte Bardot mi chiese: “Tea o caffè? – Un bicchiere di rosè, grazie.” 

Gigi Rizzi

Anni ormai lontani, donne uniche, vita vissuta leggermente, con ironia, attrici bellissime alle quali si perdonava tutto; playboy, una parola e un concetto nuovo per indicare un vivere allegramente, ballare a piedi nudi. Gigi e Brigitte ci hanno mostrato, danzando con leggerezza sui tavoli di Saint Tropez, l’altro lato di un periodo che si avvicinava al buio dell’intolleranza, della violenza, degli anni di piombo, un’icona per i sessantottini, un simbolo, un riscatto tutto italiano che penetrava in quella società degli anni ’60 fatta di nuovi ricchi, ma allegra e con tanta voglia di vivere. Gigi Rizzi viveva il sogno di ogni 20enne, soldi, auto, notti, belle donne, jet set, successo….Brigitte Bardot.

Vinitaly, un viaggio nel territorio del Primitivo di Manduria

Da una storia antica e prestigiosa che lo consacrò come “vino da meditazione”, alla sua diversità e vastità territoriale tra terra e mare, alla sua pianta, l’alberello, la forma più antica di coltivazione della vite e a chi con amore lo sta valorizzando con le moderne tecnologie, alle sue tre varietà previste e al suo sapore e colore autenticamente unico. Sono queste le tante anime del Primitivo di Manduria, la più importante doc pugliese, che verranno raccontate dal Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria in occasione della 51° edizione del Vinitaly.

Panno Casentino: orgoglio toscano

L’eccellenza del Panno Casentino, l’inconfondibile tessuto di lana robusto e riccioluto, è un richiamo immediato all’identità della misteriosa valle del Casentino, suggellata dal fiume Arno, il quale, nella sua corsa inarrestabile verso il mare, s’imbatte nel paesino di Stia.

Pitti Uomo 91: G. Inglese Sartoria

In occasione del Pitti Uomo 91, Angelo Inglese ha presentato una collezione fortemente legata al territorio ed alla valorizzazione dei tessuti più due capsule collection (una delle due in collaborazione con il fotografo Karl Edwin Guerre) destinate al mercato estero. 

Lifeline New York’s Annual Benefit Luncheon

benefit-luncheon

Uno speciale evento tutto all’insegna dell’eleganza e della beneficenza, quello che si è tenuto il 5 ottobre 2016, presso lo storico ristorante Le Cirque di New York, che ha avuto come protagonista la Fondazione Lifeline Organizzazione Umanitaria, la quale è giunta al sesto appuntamento dell’annuale Benefit Luncheon, rinnovando il suo senso del volontariato e dell’impegno teso a mitigare le sofferenze umane che affliggono paesi come la Serbia.

Furlane and Zabattigli: Italian summer taste

Furlane - Zabattigli

Da Capri a Venezia, seguendo il passo delle onde con la leggerezza e morbidezza che si tramanda da secoli nelle minuscole botteghe del luogo, lontane dalle grandi realtà urbane, dove piccoli gioielli calzaturieri nascono sotto l’instancabile maestria artigianale, ligia all’arte del fare a mano italiano.

EdG introduces Bocache & Salvucci

Bocache & Salvucci

Mamma diceva sempre che dalle scarpe di una persona si capiscono tante cose; dove va, cosa fa, dove è stata.

Forrest Gump

Leggendo riviste e siti web di settore, ci si rende conto di quanto il vestire su misura sia ritornato prepotentemente nella quotidianità maschile ma, a differenza dell’abito (del quale si riescono a conoscere dettagli di manifattura impensabili fino a solo un paio d’anni fa), la scarpa è rimasta un po’ indietro nella sua propagazione culturale e tanti uomini si trovano in difficoltà al momento dell’acquisto dell’accessorio più importante del guardaroba maschile.

One day in Sartoria Crimi

Sartoria Crimi

Quando si parla di vera artigianalità del su misura tessile, non si può non citare la Sartoria Crimi di Palermo.

Come già detto in precedenza, Carmelo e Mauro Crimi perseguono da sempre la valorizzazione dell’eccellenza nella ricerca di quei dettagli che, nell’opera finale, garantiscono al committente un risultato che va a collocarsi nella più pura definizione dell’alto artigianato italiano.

Art Design: Le luci di Peppino Campanella

Peppino Campanella

Si usa uno specchio di vetro per guardare il proprio viso e si usano le opere d’arte per guardare la propria anima.

George Bernard Shaw

Vetro e pietre, mare e terra. Questi sono gli elementi che ruotano intorno alla vita dell’architetto/artista Peppino Campanella. Sono andato a trovarlo nel suo laboratorio che gode della vista più bella di Polignano a mare, in provincia di Bari, ed ho avuto la conferma che, una volta entrati nel suo quartier generale, si perda la cognizione spazio-temporale e si venga catapultati in una Wunderkammer che lui stesso definisce come “il più lussuoso deposito a cielo aperto che esista”.

Umberto Cataldo 

Fiat 500 Riva

Fiat 500 Riva

“Una questione di affinità elettive e di destini incrociati”, così è stata definita l’unione tra due delle principali icone di stile italiano nel mondo. Ecco a voi la Fiat 500 Riva.

Dimore Storiche Italiane per Cantine Aperte ’16

cantine-adsi-vigneto

Il 28 ed il 29 maggio p.v., in occasione dell’annuale manifestazione Cantine Aperte 2016, evento di grande rilievo per decine di migliaia di appassionati al mondo dell’enogastronomia italiana, ADSI sarà come sempre presente con  oltre 20 soci, realizzando in modo concreto quanto anticipato alla 50° edizione di Vinitaly attraverso il Grand Tour con le dimore storiche.

Sartoria – Design Show – Fuorisalone

fuorisalone-2016

Tra gli eventi in programma al Fuorisalone, durante l’ultima edizione del Salone del Mobile di Milano, ce n’è stato uno molto interessante che ha unito la tradizione sartoriale di G. Inglese Sartoria al design futuristico del guru Luigi Colani. Passato e futuro uniti al presente. A rilassare i sensi, la vair spa experience di Borgo Egnazia.

New concept: Ferrari GTC4Lusso

Ferrari GTC4Lusso

La nuova Ferrari GTC4Lusso, ha nel quattro la chiave del cambiamento. Oltre ai 4 posti, infatti, per la prima volta viene realizzata una Ferrari con le due ruote posteriori sterzanti integrate. Quattro ruote motrici, per 690 cavalli.