Articles tagged with: Menswear

Il pantalone sartoriale. Analisi di un capolavoro!

La linea artistica ed elegante del pantalone che segue il ritmo della camminata, soggiogata dalla perfezione di una piega imperturbabile, è il desiderio silente dell’uomo elegante che abbraccia l’interesse per l’intera opera del suo abito; celato tra le sue profonde pinces, vi è l’istinto della ricercatezza e del piacere di un pantalone nato per passione e magica euritmia.

Panno Casentino: orgoglio toscano

L’eccellenza del Panno Casentino, l’inconfondibile tessuto di lana robusto e riccioluto, è un richiamo immediato all’identità della misteriosa valle del Casentino, suggellata dal fiume Arno, il quale, nella sua corsa inarrestabile verso il mare, s’imbatte nel paesino di Stia.

Le bretelle: Questione di appiombo

L’appiombo perfetto; nientemeno che la quinta essentia dell’abbigliamento maschile; elemento tanto ambito, quanto desiderato, come gli alchemici bramano di scoprire i segreti dell’etere. Un accostamento azzardato, ma in grado di spianare il sentiero verso un argomento che, nel suo insieme, rappresenta un vero e proprio postulato d’eleganza.

Pitti Uomo 91: G. Inglese Sartoria

In occasione del Pitti Uomo 91, Angelo Inglese ha presentato una collezione fortemente legata al territorio ed alla valorizzazione dei tessuti più due capsule collection (una delle due in collaborazione con il fotografo Karl Edwin Guerre) destinate al mercato estero. 

Pitti Uomo 91: Cappellificio Tesi

Le tendenze della moda internazionale al salone fiorentino: le griffe puntano sugli accessori, in particolare sui cappelli e sul classico impermeabile ma con materiali innovativi, dal dandy all’uomo che veste all’avanguardia, è il cappello, super personalizzato ed eccentrico, il  capo immancabile nel guardaroba maschile secondo le griffe internazionali in scena in questi giorni al Pitti Uomo 91 a Firenze.

Apologia della cravatta

La cravatta, è l’uomo; è attraverso di essa che l’uomo si rivela e manifesta. Per conoscere un uomo, è sufficiente un colpo d’occhio su questa parte di lui che unisce la testa al petto.

Honoré de Balzac

L’arte di mettere la propria cravatta, un arcano sodalizio, che da secoli si stipula sotto gli occhi di uno specchio, un esperimento di creatività quotidiano, in cui i movimenti, estremamente individuali, esternano la dedizione che si agguaglia durante l’atto dell’annodatura. Non è un semplice vezzo, bensì un bisogno sentito e imprescindibile per l’uomo elegante, che ha come scopo principale quello di delineare la sua genialità interiore.

Furlane and Zabattigli: Italian summer taste

Furlane - Zabattigli

Da Capri a Venezia, seguendo il passo delle onde con la leggerezza e morbidezza che si tramanda da secoli nelle minuscole botteghe del luogo, lontane dalle grandi realtà urbane, dove piccoli gioielli calzaturieri nascono sotto l’instancabile maestria artigianale, ligia all’arte del fare a mano italiano.

Pitti Uomo 90: Pitti People

Umberto Cataldo

La novantesima edizione del Pitti Uomo è appena terminata e, come al solito, ci ritroviamo all’appuntamento fisso che vede protagonisti i Pitti People, ovvero i partecipanti alla fiera italiana dedicata all’abbigliamento maschile, ritratti dai fotografi presenti.

Pitti Uomo 89: Pitti People

antonio_rossi_pitti_uomo_89

Il post più atteso del Pitti Uomo è sicuramente quello che ritrae i partecipanti alla Fiera più famosa nel settore dell’abbigliamento maschile. Nei quattro giorni fiorentini se ne vedono davvero di tutti i colori (eufemismo) ma, come al solito, abbiamo fatto un’attenta selezione (che diventa più difficile di edizione in edizione, ndr) cercando di raggruppare le foto dei gentiluomini (e, come al solito, anche di qualche gentildonna) che più incarnano l’essenza de L’eleganza del gusto.

Tutte le foto sono prese dal web.

Sessant’anni di G. Inglese Sartoria

Angelo_Inglese_eleganza_del_gusto

Per l’occasione dei sessant’anni di storia la G. Inglese sartoria propone una collezione di altissima sartoria maschile, la più artigianale al mondo, chiamata Archivio 1955: camicie realizzate fino a 25 passaggi a mano, cravatte a dieci pieghe, gemelli in maiolica di Laterza, fazzoletti da taschino orlati a mano, braccialetti e fiori all’occhiello.

La classe del Gilet

Vintage illustration

Da dove nasce l’esigenza di indossare l’adorato gilet? Un tempo era il sommo capo dell’abbigliamento classico.

Vittorio de Sica e Winston Churchill ne erano immensi cultori. E perché un capo così ben fatto ed espressivo sta diventando, sempre più, una rarità per gli occhi?

EdG introduces Sartoria Crimi

Sartoria Crimi

Quando un uomo si rende conto che forse suo padre aveva ragione, solitamente ha già un figlio che pensa che lui si stia sbagliando.

Charles Wadsworth

Nel primo dei due incontri dedicati alle eccellenze sartoriali che si tramandano di padre in figlio, ho raggiunto la Sartoria Tofani di Napoli e tutti noi sappiamo quanto sia importante la città partenopea nel mondo del su misura maschile; tanto da contendersi il primato mondiale con la quasi opposta (stilisticamente parlando) Londra.

Oggi, però, voglio raccontarvi di una storica sartoria palermitana: la Sartoria Crimi.

EdG introduces Sartoria Tofani

Sartoria Tofani

Mio padre mi ha fatto il più bel regalo che qualcuno poteva fare a un’altra persona: ha creduto in me.

Jim Valvano

Un padre dovrebbe essere un faro nelle notti più buie. Ma non sempre è così.

Il rapporto padri e figli (maschi, in controtendenza rispetto a ciò che gira nei cinema in questo periodo) è un argomento trattato e sentito migliaia di volte. Storie di autorevolezza e successi, si alternano a scontri e tribolazioni che, a volte, sono culminate in vere e proprie tragedie.

Quello che vi racconterò io, invece, rappresenta quel buono che nasce quando si ragiona in maniera lucida e si prova a mettere da parte l’orgoglio, concentrandosi su un unico, comune, obiettivo: il bene reciproco.

Napoli e Palermo. Due storie, due eccellenze italiane che arrivano dal profondo Sud Italia ed uno stesso traguardo da raggiungere: tramandare, di padre in figlio, l’eleganza. Quella vera.

Laurence Fellows

Fellows

Dal passato al presente l’illustratore dell’eleganza maschile

Sfogliando una vecchia rivista di Esquire o Apparel Arts degli anni Trenta saltano all’occhio le illustrazioni di un mondo tutto al maschile, ricche di sfumature e particolari che portano la firma dell’illustratore del menswear per eccellenza, Laurence Fellows, l’artista americano dell’Academie Julien