Articles tagged with: Sartoria

THE NEW SARTORIAL THREAD – Pitti Immagine Uomo

VIII SALON OF EXCELLENCE

THE NEW SARTORIAL THREAD

Promosso da

Lanificio Fratelli Cerruti

FIRENZE – 92mo PITTI IMMAGINE UOMO

13 GIUGNO 2017

PALAZZO CAPPONI – VETTORI

Nuova edizione del Salon of Excellence che anche quest’anno si terrà a Palazzo Capponi Vettori il prossimo 13 giugno durante la novantaduesima edizione di Pitti Immagine Uomo.

Partner dell’evento la Camera Italiana Buyer Moda presieduta da Mario Dell’Oglio.

Chi sarà il vincitore de The New Sartorial Thread?

Effetto Solaro

Esiste un tempo per ogni cosa e per ogni tessuto vi è un’influenza stagionale che ne regola usi e virtù. C’è un tempo per il tweed; un tempo per il seersucker; un tempo per lino; un tempo per il SolaroEd è proprio su quest’ultimo, che il maturare della bella stagione appone i suoi doni di bellezza, baciati da un sole ancora troppo timido, perché si dichiarino, ad esempio, al più estivo lino.

Il pantalone sartoriale. Analisi di un capolavoro!

La linea artistica ed elegante del pantalone che segue il ritmo della camminata, soggiogata dalla perfezione di una piega imperturbabile, è il desiderio silente dell’uomo elegante che abbraccia l’interesse per l’intera opera del suo abito; celato tra le sue profonde pinces, vi è l’istinto della ricercatezza e del piacere di un pantalone nato per passione e magica euritmia.

Apologia della cravatta

La cravatta, è l’uomo; è attraverso di essa che l’uomo si rivela e manifesta. Per conoscere un uomo, è sufficiente un colpo d’occhio su questa parte di lui che unisce la testa al petto.

Honoré de Balzac

L’arte di mettere la propria cravatta, un arcano sodalizio, che da secoli si stipula sotto gli occhi di uno specchio, un esperimento di creatività quotidiano, in cui i movimenti, estremamente individuali, esternano la dedizione che si agguaglia durante l’atto dell’annodatura. Non è un semplice vezzo, bensì un bisogno sentito e imprescindibile per l’uomo elegante, che ha come scopo principale quello di delineare la sua genialità interiore.

Piaceri di sartoria: La camicia

camicia-angelo-inglese-details-striped-shirt

Punto dopo punto, l’autentica camicia nasce tra le sapienti mani dell’artigiano, che ne forgia l’esclusività e la struttura attraverso quei capisaldi unici, che la contraddistinguono dall’inespressivo prodotto industriale; un’opera d’arte da indossare contro la produzione in serie che svilisce il vero senso dell’eleganza maschile.

Istituto Internazionale per l’Artigianato

Istituto Internazionale per l'Artigianato

Sta per prender vita il grande progetto dedito agli antichi mestieri manuali, considerati oggi come l’unica via di salvezza futura nell’ambito professionale. L’Istituto Internazionale per l’Artigianato, che sorgerà a Ginosa (TA), mira a diventare il punto di riferimento per la formazione nel settore dell’alto artigianato mondiale.

One day in Sartoria Crimi

Sartoria Crimi

Quando si parla di vera artigianalità del su misura tessile, non si può non citare la Sartoria Crimi di Palermo.

Come già detto in precedenza, Carmelo e Mauro Crimi perseguono da sempre la valorizzazione dell’eccellenza nella ricerca di quei dettagli che, nell’opera finale, garantiscono al committente un risultato che va a collocarsi nella più pura definizione dell’alto artigianato italiano.

Winter Fabrics Selection

Winter fabrics selection by Sartoria Crimi

Inverno, meravigliosa stagione da celebrare con la classe e l’eleganza del gentiluomo che riscopre il piacere di indossare tessuti corposi e senza tempo. L’allure dell’uomo elegante si sofferma ad esplorare l’infinito universo di quei filati caldi e avvolgenti,sensoriali e misteriosi come il gelido vento che li accompagna. Si aprono gli ombrelli e tornano a fioccare, in tutto il loro fascino, gli amati tweed, le flanelle piene e le lane più pregiate, che avvolgono il corpo con il loro candore e preziosità. Le sfumature dell’abbigliamento maschile trovano conforto alle uggiose giornate tra calorosi cappotti e abiti dal cuore profondo.

La classe del Gilet

Vintage illustration

Da dove nasce l’esigenza di indossare l’adorato gilet? Un tempo era il sommo capo dell’abbigliamento classico.

Vittorio de Sica e Winston Churchill ne erano immensi cultori. E perché un capo così ben fatto ed espressivo sta diventando, sempre più, una rarità per gli occhi?

EdG introduces Sartoria Crimi

Sartoria Crimi

Quando un uomo si rende conto che forse suo padre aveva ragione, solitamente ha già un figlio che pensa che lui si stia sbagliando.

Charles Wadsworth

Nel primo dei due incontri dedicati alle eccellenze sartoriali che si tramandano di padre in figlio, ho raggiunto la Sartoria Tofani di Napoli e tutti noi sappiamo quanto sia importante la città partenopea nel mondo del su misura maschile; tanto da contendersi il primato mondiale con la quasi opposta (stilisticamente parlando) Londra.

Oggi, però, voglio raccontarvi di una storica sartoria palermitana: la Sartoria Crimi.

EdG introduces Sartoria Tofani

Sartoria Tofani

Mio padre mi ha fatto il più bel regalo che qualcuno poteva fare a un’altra persona: ha creduto in me.

Jim Valvano

Un padre dovrebbe essere un faro nelle notti più buie. Ma non sempre è così.

Il rapporto padri e figli (maschi, in controtendenza rispetto a ciò che gira nei cinema in questo periodo) è un argomento trattato e sentito migliaia di volte. Storie di autorevolezza e successi, si alternano a scontri e tribolazioni che, a volte, sono culminate in vere e proprie tragedie.

Quello che vi racconterò io, invece, rappresenta quel buono che nasce quando si ragiona in maniera lucida e si prova a mettere da parte l’orgoglio, concentrandosi su un unico, comune, obiettivo: il bene reciproco.

Napoli e Palermo. Due storie, due eccellenze italiane che arrivano dal profondo Sud Italia ed uno stesso traguardo da raggiungere: tramandare, di padre in figlio, l’eleganza. Quella vera.

Rolando de Bellis: Dandy su misura

J.C. Leyendecker

O si è un’opera d’arte o la si indossa.

La Disciplina del Dandy

Rolando de Bellis, un’anima proiettata alla dorata bellezza, non era solo un’opera d’arte, ma coronava la superiorità estetica del suo spirito attraverso l’espressione più esteriore di sé, con squisiti abiti realizzati dalle sartorie più pregiate della città capitolina. Abiti che non avevano alcuno scopo o motivo lavorativo, se non di configurare armoniosamente il suo profilo esteriore come simbolo di vita tramutata in decorazione. Rolando era esperto di stoffe e di fogge. Al semplice tatto ne riconosceva la qualità e la provenienza. In particolare una sartoria gli era molto cara, quella di Dante Lannutti, giovane sarto dal gusto estremamente raffinato, artista del tessuto e creatore di cose belle, in cui l’eleganza rivelava la sua affascinante complessità.

Rolando de Bellis era divenuto l’Arbiter Elegantiae del bel mondo romano. Racchiudeva in sé l’eleganza di tutte le eleganze, dolce e maestosa, dal sapore solenne e delicato, un affascinante segreto mai rivelato e incomprensibile ad occhio umano. Aveva la grazia di Prassitele, ma non si sapeva molto dei suoi titoli nobiliari, di cui non faceva mai parola.

Æstetica dello smoking

Gentlemen's tuxedo - da sinistra verso destra DB con collo a scialle e revers a punta, monopetto sciallato nero.

Un armonioso codice d’abbigliamento e un linguaggio maschile che evoca una piacevole eleganza senza tempo.

Nella dolce atmosfera di metà Ottocento, tra il gusto torbato dei whisky e delle conversazioni edonistiche dei gentlemen inglesi, lo smoking faceva da padrone. Avvolti di fumo, indossavano l’originaria Smoking Jacket per preservare i loro preziosi abiti dagli aromi dei sigari fumati dopo cena. Una giacca da fumo in velluto, che venne, poi, trasformata in qualcosa di più elegante e sofisticato. Concepita come un frac privo delle sue sontuose code, nasceva per la prima volta la Dinner Jacket inglese.

Il filo infinito della sartoria

The endless thread of tailoring

La sartoria è un’arte fatta di sapienza e di grazia, armonia e squisitezza. Distinzione e imperfezione che sfuggono da un mondo troppo uguale.

C’era una volta, e c’è ancora, la sartoria. Uno spazio quasi sacro, dove il tempo scorre quieto e silente. Qui la passione prende la forma di un abito su misura, capace di emozionare e suscitare piacevoli sensazioni. Ogni abito è creato e pensato esclusivamente per sé, unico e inimitabile.

EdG introduces Angelo Inglese

Angelo Inglese

A Ginosa, un caratteristico paesino al confine tra Puglia e Basilicata, nel 1955 Giovanni Inglese, assieme ai suoi fratelli e con l’aiuto della loro mamma, aprì la sua piccola bottega all’interno della quale cuciva camicie con l’utilizzo dell’antica arte sartoriale italiana. Oggi Angelo Inglese porta avanti questa tradizione tramandatagli dal padre, arrivando a vestire alcuni tra i più grandi personaggi a livello mondiale.

EdG introduces Sartoria Stefano de Chiara

Sartoria Stefano de Chiara

Punto di riferimento nel capoluogo pugliese per gli amanti del vestire sartoriale, la Sartoria Stefano de Chiara, situata in pieno centro a Bari ha aperto le porte al mondo de L’eleganza del gusto, in una piacevole conversazione durante la quale lo storico fondatore si racconta a cuore aperto.