Arte e tecnologia per la nuova Mercedes Classe A

A Firenze, la nuova Classe A della GMG Mercedes e l’EnoArte di Elisabetta Rogai.

“Ehi Mercedes!” Allegria ed ironia per una ventata d’aria nuova  – a sorpresa – per la quarta generazione della baby Benz, dove la tecnologia è l’elemento chiave del rinnovamento con un inedito infotainment e un motore entry level.

Entrare in un nuovo mondo interagendo con la propria auto, sfiorando con mano il touchpad, il touchscreen e i tasti al volante, limiti inimmaginabili per l’interazione tra uomo e macchina; due parole ed ecco che nuova Classe A non solo ti ascolta ma risponde anche alle richieste consentendo di gestire facilmente e con un comando vocale tante funzioni del sistema di navigazione, dell’autoradio, del climatizzatore e altro ancora.

Dopo un debutto in privato ad Amsterdam  la nuova Classe A, che sarà una delle protagoniste del salone di Ginevra 2018, è stata presentata in tutta Italia il 12 di maggio ma la presentazione a Firenze effettuata dalla GMG Mercedes su intuizione di Giovanni Birindelli nella Piazza Strozzi, ha sorpreso il mondo degli appassionati e la stampa per un inedito concentrato di eleganza e stile.

Piazza degli Strozzi è stata teatro di un evento che ha abbinato l’Arte e la bellezza alla tecnologia più avanzata: l’EnoArte di Elisabetta Rogai alla nuova Mercedes Classe A

una inedita performance live, l’abile uso del  pennello dell’Artista abbinato al Chianti Classico del vino dell’Azienda Agricola Colle Bereto per un momento 

che celebra la passione per il mondo dell’Auto con l’Arte, il glamour di autovetture di sogno mostrate in anteprima nazionale dalla concessionaria GMG Mercedes di Giovanni Birindelli.

Non nuova ad avere consensi e definizioni della sua tecnica EnoArte “innovativa” l’Artista Elisabetta Rogai e l’imprenditore Giovanni Birindelli – GMG Mercedes – hanno riunito autorità, collezionisti e amici, clienti, stampa e campioni dello sport al Colle Bereto, l’american bar più glamour di Firenze, dove la concessionaria GMG Mercedes, main sponsor dell’evento, ha creato su red carpet un isola statica di stile, presentando in anteprima la nuova Classe A Mercedes, autovettura compatibile con la bellezza della Piazza Strozzi, facendola diventare, da memoria storica, il  luogo privilegiato dello scambio di arte e tecnologia, un crocevia di cultura, mutando armoniosamente, un simbolo della storia di questi luoghi antichi, rendendoli moderni e vivibili.


Entering into a new world as you interact with your car, hand brushing the touchpad, touchscreen and buttons on the steering wheel, to unimaginable limits the interaction between man and machine; two words and here is the new Class A not only hears you but also responds to requests allowing you to easily manage and with a voice command many functions of the navigation system, car radio, air conditioning and more.

After a private debut in Amsterdam the new Mercedes A-Class which will be one of the protagonists of the Geneva 2018 show, was presented throughout Italy on May 12 but the presentation in Florence by GMG Mercedes on the intuition of Giovanni Birindelli in Piazza Strozzi , has surprised the world of fans and the press for an unprecedented concentration of elegance and style.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.