Barlady: 5 stelle della miscelazione italiana

Se facciamo un salto nel passato, possiamo ricordare alcune donne che hanno cambiato la società, donne che hanno lottato per i propri diritti civili e politici, donne che – in epoche dove venivano di norma considerate inferiori all’uomo – sono riuscite a restare nella storia, rivendicando i loro talenti, in qualsiasi settore, anche in quello del bar. Era il 1903 quando a far parlare di sé fu Ada Coleman (a cui ho voluto dedicare la copertina di questo articolo), ricordata di sicuro per il suo talento come barlady ma soprattutto perché fu la prima donna a salire dietro il bancone del celeberrimo American Bar del Savoy Hotel di Londra (tempio della miscelazione), con la figura di Head Bartender.

Se dunque nel XX secolo faceva strano vedere una figura femminile adoperare gli attrezzi del bar, oggi le cose sono cambiate. L’epoca dei millennials vede non solo sempre più barlady, ma soprattutto vive un momento in cui le donne sono chiamate a scendere dal bancone, per diventare volto di grandi brand del settore beverage. In questo articolo vi presento 5 stelle della miscelazione italiana, scelte a diventare Brand Ambassador. Zaino in spalla, non pieno di trucchi ma con uno shaker e un mixinglass, espressioni felici, anche se stanche causa un  lungo viaggio, carattere e background professionale diverso, ma tutte con un unico obiettivo: segnare i goals prefissati dalle aziende per cui lavorano. Stiamo parlando di: Elena Airaghi, Daniela Garcea, Patrizia Bevilacqua, Chiara Beretta e Debora Tarozzo.

Elena Airaghi – Brand Ambassador Belvedere Vodka Italia

Elena Airaghi, amante dei viaggi, per quello inizia a lavorare prestissimo. Aveva appena 17 anni, e per pagarsi le vacanze, inizia a fare i primi lavoretti nei bar della provincia milanese, fino a quando decide di fare un biglietto di solo andata. Elena a 23 anni lascia l’Italia, e va a lavorare in Irlanda, lì si affeziona sempre di più al mondo della ristorazione, tanto da diventare manager per il ristorante Italiano per cui lavorava. Parentesi Irlandese che dura per ben 6 anni. Al suo ritorno in Italia, Elena decide di dedicarsi totalmente al mondo del bar, frequentando alcuni corsi AIBES e inizia a lavorare come barlady in diversi cocktail bar, anche in discoteca: “Sono convinta che ogni esperienza serva per crescere, anche quella di lavorare in discoteca, dove sicuramente non è in primo piano l’alta miscelazione, ma ho imparato a conoscere il mondo della notte e migliorato la mia tecnica e velocità di lavoro” ci racconta Elena. Nel frattempo si laurea in mediazione interlinguistiche ed interculturali. Da quest’anno Elena è entrata a far parte del team di Raise the Bar, che a sua volta l’ha convinta ad essere il volto femminile della Belved’Air Crew, la squadra di ambassador, lanciata lo scorso febbraio da Belvedere Vodka Italia.

Daniela Garcea – Brand Ambassador Belsazar Vermouth 

Il gruppo Diageo, lo scorso anno arricchisce il suo portfolio con il suo primo ed unico Vermouth, Belsazar e decide di affidare la missione di Brand Ambassador Italia a Daniela Garcea. Daniela, calabrese di origine, ma con uno spirito internazionale. Dieci lunghi anni della sua vita dedicati al mondo food & beverage, di cui uno trascorso oltreoceano, in Australia. La calamita che la porta a Milano è stata l’idea di studiare Marketing. È subito amore con la “milano da bere” che i nonni le raccontavano. Con molto interesse Daniela approccia il mondo del bar, trascorrendo lunghe serate a sperimentare quello che offre il panorama milanese. Oggi Daniela lavora come Ambassador coprendo tutta la penisola. “Essere Brand Ambassador: quando te lo chiede un bartender, è facile da spiegare qual è il mio ruolo. Ma se te lo chiedesse una zia settantenne, dovresti saperlo spiegare in modo semplice. Sono una persona che si occupa di veicolare un preciso messaggio sul brand che rappresento. Visti da fuori, siamo quelli che girano il mondo in continuazione, fanno festa e si divertono. Ma c’è molto di più: c’è una passione che ci muove, c’è un affidarsi completamente ad un brand perché ci si crede, e si diventa in qualche modo proprietari di esso” afferma Daniela.

Chiara Beretta – Brand Ambassador Fine Spirits

Chiara Beretta, Milanese doc, Vincitrice della Campari Competition nel 2014, oggi Brand Ambassador per Fine Spirits. Laureata in lettere moderne, Chiara, ha sempre avuto dentro di sé la vocazione per il bar. Barlady di fama, vincitrice di diverse cocktails competitions come : Angostura Global Challenge nel 2012, Di Saronno Mixing Star nel 2013 e bartender per diversi anni di uno dei gioielli dei Navigli : Rita & Cocktail. Nel suo ruolo di ambassador Chiara non si limita solo a promuovere i brands dell’intero portfolio ma segue anche la parte Social Media Marketing. “Brand Ambassador oggi significa molte cose, e penso che il lavoro effettivo vari drasticamente da azienda ad azienda. Sono uscita dalla mia comfort zone per trovarmi in un settore nel quale avevo tutto da imparare. Ma alla fine questo è stato lo stimolo più grande. Posso trovarmi dietro al banco degustazione di una fiera internazionale così come nel bar di paese a proporre i prodotti più semplici per un approccio alla miscelazione. E’ un lavoro infinitamente vario, e lo adoro per questo” dice Chiara.

Patrizia Bevilacqua – Brand Ambassador Cortese (Bevande Futuriste)

Patrizia Bevilacqua, sangue partenopeo, trapiantata a Milano ormai da diversi anni. Una carriera guadagnata passo dopo passo. Patrizia è stata Vincitrice nel 2014 del Lady Drink (gara che ha visto sfidarsi tra loro solo donne) ed è stata l’unica barlady a lavorare in Terrazza Martini durante Expo Milano nel 2015. Una passione per il bar che nasce grazie al padre Gianpaolo, capo barman storico e insegnante all’Istituto Alberghiero di Napoli. A Milano fa parlare di sé grazie all’ottimo lavoro fatto come bar manager al bar dell’Hotel Windsor Clotilde Bistrot. Oltre il Clotilde, negli anni Patrizia ha messo la sua firma in alcune drink list importanti, come quella del Baglioni Hotel Carlton di Milano e il Savini Milano 1867 in Galleria. Poi arriva la chiamata da una azienda tutta rosa, Bevande Futuriste, incaricando Patrizia ad essere Brand Ambassador Cortese in Italia. Bevande Futuriste nasce nel 2014, un’azienda tutta al femminile, che promuove il nuovo modo di bere soft. Patrizia si aggiudica il terzo posto ai BarAwards – organizzati da Bargiornale – nel 2018 nella categoria  brand ambassador dell’anno. Soddisfazione in azienda che non tarda ad arrivare e Patrizia ormai da quasi un anno è stata promossa come Brand Event Manager. ”Vivo ogni giorno in azienda come fosse il primo. Siamo una bella squadra, un progetto che per certi versi sento anche mio. Ogni risultato raggiunto è una soddisfazione con me stessa e con l’azienda che ha creduto in me” dice Patrizia.

Debora Tarozzo – Brand Ambassador Italia Flor de Caña  

“Stare dietro al Banco mi rende particolarmente raggiante” dice Debora Tarozzo di Posto Pubblico a Brescia e Brand Ambassador Italia Flor de Caña , l’ultra- premium rum, distribuito dal gruppo Velier in Italia. Piena di energia e tanti sogni che portano Debora a specializzarsi nel settore, facendo corsi di formazione  AIBES, AIS e Flair Bartending. Una passione per il bar che la porta a scoprire diverse realtà, infatti Debora prima di stabilirsi definitivamente in Italia, ha trascorso diversi anni della sua vita viaggiando, da Londra alla Costa Rica. Da ormai più di 4 anni, Debora insieme al suo socio hanno fondato BeMix, servizio di bar catering ed oggi è anche collaboratrice di Bargiornale. “Una professione dinamica, creativa, divertente, curiosa ed ancorata nel sociale che mi rappresenta molto, che mi mette alla prova giorno per giorno e sposta l’asta dei miei limiti sempre un po’ più in là. Un professione in cui le cose da imparare non si esauriscono mai. Mi ha sempre affascinato potermi confrontare con altri colleghi o clienti, è una forma di arricchimento” dice Debora. Un lavoro consolidato per la Tarozzo, che ormai da più di 20 anni si trova nell’ambiente, instancabile e con ancora tanti sogni da realizzare. Sembra quasi che il tempo non le basti mai, infatti alla domanda “di cosa hai bisogno adesso?” risponde con un sorriso “di qualche ora in più al giorno”.


If we take a step back in time, we can remember some women who changed society, women who fought for their civil and political rights, women who – in times where they were normally considered inferior to man – managed to stay in history , claiming their talents, in any sector, even in that of the bar. It was 1903 when Ada Coleman was talked about, surely remembered for her talent as a barlady but above all because she was the first woman to climb behind the counter of the famous American Bar at the Savoy Hotel in London (temple of mixing), with the figure of Head Bartender.

So if in the twentieth century it was strange to see a female figure using the tools of the bar, today things have changed. The age of millennials sees not only more and more barladies, but above all lives a time when women are called to get off the counter, to become the face of big brands in the beverage sector. In this article I present you 5 stars of Italian mixing, chosen to become Brand Ambassadors. Backpacker not full of eyeliners and lipsticks but with a shaker and a mixinglass, happy expressions, even if tired causes a long journey, different character and professional background, but all with a single goal: to mark the goals set by the companies they work for . We are talking about: Elena Airaghi, Daniela Garcea, Patrizia Bevilacqua, Chiara Beretta and Debora Tarozzo.

Elena Airaghi – Brand Ambassador Belvedere Vodka Italy

Elena Airaghi, lover of travels, for that she starts working very soon. She was just 17 years old, and to pay for her holidays, she started doing the first jobs in the bars of the Milanese province, until she decided to make a one-way ticket. Elena leaves Italy at 23, and goes to work in Ireland, where she grows more and more fond of the restaurant world, becoming a manager for the Italian restaurant she worked for. Irish parenthesis that lasts for 6 years. On her return to Italy, Elena decides to devote herself entirely to the world of the bar, attending some AIBES courses and starts working as a barlady in various cocktail bars, even at the disco: “I am convinced that every experience serves to grow, also to work in disco, where high mixing is certainly not in the foreground, but I learned to know the world of the night and improved my technique and speed of work” tells us Elena. Meanwhile he graduated in interlinguistic and intercultural mediation. This year Elena joined the Raise the Bar team, which in turn convinced her to be the female face of the Belved’Air Crew, the ambassadors team, launched last February by Belvedere Vodka Italy.

Daniela Garcea – Brand Ambassador Belsazar Vermouth 

The Diageo group, last year enriches its portfolio with its first and only Vermouth, Belsazar and decides to entrust the mission of Brand Ambassador Italy to Daniela Garcea. Daniela, Calabrian of origin, but with an international spirit. Ten long years of her life dedicated to the food & beverage world, including one spent overseas, in Australia. The magnet that takes her to Milan was the idea of ​​studying Marketing. It is immediately love with the “milano da bere” that the grandparents told them. With great interest Daniela approaches the world of the bar, spending long evenings to experience what the Milanese panorama offers. Today Daniela works as an Ambassador covering the whole peninsula. “Being a Brand Ambassador: when a bartender asks you, it’s easy to explain what my role is. But if you were asked by a seventy year old aunt, you should know how to explain it in a simple way. I am a person who deals with conveying a precise message about the brand I represent. Seen from outside, we are the ones who travel the world all the time, celebrate and have fun. But there is much more: there is a passion that moves us, there is a complete reliance on a brand because we believe in it, and we become somehow owners of it” says Daniela.

Chiara Beretta – Brand Ambassador Fine Spirits

Chiara Beretta, Milanese doc, Winner of the Campari Competition in 2014, today Brand Ambassador for Fine Spirits. A graduate in modern literature, Chiara has always had a vocation for the bar. Barlady of fame, winner of several cocktails competitions such as: Angostura Global Challenge in 2012, Di Saronno Mixing Star in 2013 and bartender for several years of one of the Navigli jewels: Rita & Cocktail. In her role as ambassador, Chiara does more than just promoting the brands of the entire portfolio but also follows the Social Media Marketing part. “Brand Ambassador today means many things, and I think the actual work varies drastically from company to company. I left my comfort zone to find myself in a sector in which I had everything to learn. But in the end this was the biggest stimulus. I can find myself behind the tasting counter of an international fair as well as in the village bar to propose the simplest products for an approach to mixing. It is an infinitely varied work, and I love it for this” says Chiara.

Patrizia Bevilacqua – Brand Ambassador Cortese (Bevande Futuriste)

Patrizia Bevilacqua, Neapolitan blood, transplanted to Milan for several years now. A career gained step by step. Patrizia was the 2014 Lady Drink winner (a competition that saw only women challenge each other) and was the only barlady to work at Terrazza Martini during Expo Milano in 2015. A passion for the bar that was born thanks to her father Gianpaolo, historic barman leader and teacher at the Istituto Alberghiero di Napoli. In Milan she is talked about thanks to the excellent work done as a bar manager at the bar of the Hotel Windsor Clotilde Bistrot. Beyond Clotilde, over the years Patrizia has put her signature on some important drink lists, such as the Baglioni Hotel Carlton in Milan and the Savini Milano 1867 in the Galleria. Then comes the call from a pink company, Bevande Futuriste, instructing Patrizia to be Brand Ambassador Cortese in Italy. Bevande Futuriste was born in 2014, an all-female company that promotes the new way of drinking soft. Patrizia won third place in the BarAwards – organized by Bargiornale – in 2018 in the brand ambassador category of the year. Satisfaction in the company that is not long in coming and Patrizia has been promoted as Brand Event Manager for almost a year now. “I live every day on the farm as if it were the first. We are a beautiful team, a project that in some ways I also feel like mine. Every result achieved is a satisfaction with myself and with the company that believed in me” says Patrizia.

Debora Tarozzo – Brand Ambassador Italia Flor de Caña

“Being behind the counter makes me particularly radiant” says Debora Tarozzo from Posto Pubblico in Brescia and Brand Ambassador Italy Flor de Caña, the ultra-premium rum, distributed by the Velier group in Italy. Full of energy and many dreams that lead Debora to specialize in the field, doing training courses AIBES, AIS and Flair Bartending. A passion for the bar that leads her to discover different realities, in fact Debora, before finally settling in Italy, spent several years of her life traveling, from London to Costa Rica. For more than 4 years now, Debora and her partner have had founded BeMix, a catering bar service and today is also a collaborator of Bargiornale. “A dynamic, creative, fun, curious and socially anchored profession that represents me a lot, that puts me to the test day by day and always moves the rod of my limits a little further. A profession where things to learn never run out. It has always fascinated me to be able to compare myself with other colleagues or clients, it is a form of enrichment” says Debora. A consolidated work for Tarozzo, which for more than 20 years has been in the industry, tireless and with many dreams still to be realized. It almost seems that time is never enough, in fact to the question “what do you need now?” She answers with a smile “a few more hours a day”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.