Food & Wine,  Lifestyle,  Travels

Dimore Storiche Italiane al Vinitaly ’16

Tenuta di Pietra Porzia

Un viaggio alla scoperta del Paesaggio e dell’identità culturale italiana durante la 50° edizione del Vinitaly.

30,5 milioni di bottiglie e 15000 ettari di paesaggio intatto rappresenteranno l’Associazione Dimore Storiche Italiane attraverso la presenza di 43 Cantine di Soci proprietari di immobili storici che confermano il ruolo economico e culturale della città di Verona nel mondo del vino.Moroello-Diaz della Vittoria Pallavicini

Come gli Chateaux francesi, le Dimore Storiche Italiane, sedi di grandi proprietà agricole, rappresentano veri e propri presidi del territorio. Tradizioni, mestieri, antichi saperi della cultura contadina e luoghi d’arte vengono quotidianamente tenuti in vita dall’intensa attività di proprietari che, nonostante la gravosa pressione fiscale, continuano a rimanere custodi di un patrimonio fondamentale per la salvaguardia del paesaggio e dell’identità culturale del Paese.

Il settore della produzione vitivinicola ed olearia – afferma il Presidente Nazionale dell’A.D.S.I., Moroello Diaz della Vittoria Pallavicini –, è strettamente legato ad una crescita sostenibile del turismo nazionale e costituisce l’anello di congiunzione fra le eccellenze artistiche ed enogastronomiche del territorio. Un viaggio attraverso le nostre cantine è un viaggio nel tempo e nel gusto che si snoda attraverso le tradizioni italiane: dai pregiati Colli Euganei DOC delle ville palladiane venete ai Nero d’Avola delle dimore barocche siciliane, dai Chianti dei castelli toscani ai Frascati delle antiche residenze tuscolane”.

E’ in quest’ottica che l’Associazione – impegnata da quasi 40 anni nella salvaguardia del patrimonio storico-artistico nazionale – propone viaggi ed itinerari inediti per far rivivere ai visitatori sapori, atmosfere e luoghi segreti che hanno reso celebre nei secoli la nostra terra. Un Grand Tour legato all’enoturismo di eccellenza aperto a tutti, da scoprire attraverso il sito www.dimorestoricheitaliane.it e, a seguire, con un contatto diretto con i soci presenti al Vinitaly recandosi ai loro stand.

ELENCO AZIENDE

Villa Le Corti | Tenuta Bossi | Castello di Volpaia | Castello di Ripa d’Orcia | Castello di Cacchiano | Castel Pietraio | Barone Ricasoli Spa | Banfi srl | Castello di Verrazzano | S.A.F.T. Badia di Morrona | Colle Bereto di F. e L. Pinzazuti | Tenuta il Corno | Castello Sonnino | Marchesi Antinori srl | Castello Vicchiomaggio | Tenuta di Ghizzano | Marchesi de’ Frescobaldi srl | Tenuta di Castiglioni | Marchesi de’ Frescobaldi srl | Castello di Nipozzano | Marchesi de’ Frescobaldi srl | Castello Pomino | Marchesi Ginori Lisci srl | Vitas 1907 | Conte d’Attimis-Maniago | Principe di Porcia e Brugnera | Azienda Agricola Vistorta | Massimago S.S. | Possessioni di Serego Alighieri | Villa Angarano | Guerrieri Rizzardi | Conte Emo Capodilista | Villa di Maser | Tenuta di Fiorano | Castello di Torre in Pietra | Tenuta Pietra Porzia | Terre dei Pallavicini | Il Pollenza srl | Castello di Montegiove | Tenuta La Marchesa | Azienda Agricola Chialva | Podere ai Valloni srl | Castel di Salve | Tasca d’Almerita | Baglio di Pianetto | Tenute San Fabiano


A journey to discover the landscape and the identity of Italian culture during the 50th edition of Vinitaly.
30.5 million bottles and 15,000 hectares of untouched landscape will represent the Associazione Dimore Storiche Italiane through the presence of 43 members of cellars of historic property owners that confirm the economic and cultural role of the city of Verona in the wine industry.Palazzo dei Principi Ruspoli

Like the French Chateaux, the Italian Historic Houses, offices of large agricultural properties, represent real garrisons of the territory. Traditions, crafts, ancient knowledge of rural culture and art sites are routinely kept alive by the intense activity of owners who, despite the onerous tax burden, continue to remain custodians of a key asset for the upkeep of the landscape and identity culture of the country.

It is in this context that the Association – engaged for almost 40 years in the preservation of national historical and artistic heritage – offers trips and unusual itineraries to revive visitors flavors, atmospheres and secret places that have made over the centuries our land. A Grand Tour linked to wine of excellence open to all, to be discovered through the site www.dimorestoricheitaliane.it and, thereafter, with a direct contact with the shareholders present at Vinitaly in their stands.

COMPANIES

Villa Le Corti | Tenuta Bossi | Castello di Volpaia | Castello di Ripa d’Orcia | Castello di Cacchiano | Castel Pietraio | Barone Ricasoli Spa | Banfi srl | Castello di Verrazzano | S.A.F.T. Badia di Morrona | Colle Bereto di F. e L. Pinzazuti | Tenuta il Corno | Castello Sonnino | Marchesi Antinori srl | Castello Vicchiomaggio | Tenuta di Ghizzano | Marchesi de’ Frescobaldi srl | Tenuta di Castiglioni | Marchesi de’ Frescobaldi srl | Castello di Nipozzano | Marchesi de’ Frescobaldi srl | Castello Pomino | Marchesi Ginori Lisci srl | Vitas 1907 | Conte d’Attimis-Maniago | Principe di Porcia e Brugnera | Azienda Agricola Vistorta | Massimago S.S. | Possessioni di Serego Alighieri | Villa Angarano | Guerrieri Rizzardi | Conte Emo Capodilista | Villa di Maser | Tenuta di Fiorano | Castello di Torre in Pietra | Tenuta Pietra Porzia | Terre dei Pallavicini | Il Pollenza srl | Castello di Montegiove | Tenuta La Marchesa | Azienda Agricola Chialva | Podere ai Valloni srl | Castel di Salve | Tasca d’Almerita | Baglio di Pianetto | Tenute San Fabiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.