Eccellenze food: Le Lampare al Fortino da Bibenda

Le Lampare al Fortino

Le Lampare al Fortino conquista l’olimpo dei Cinque Baci di Bibenda.

Dopo aver ricevuto il premio come Ristorante dell’Anno 2014, quest’anno le Lampare al Fortino si aggiudica il riconoscimento Ristorante Cinque Baci 2015. Lo storico slow restaurant di Trani con la sapiente regia dei suoi due titolari, Antonio del Curatolo e Pasqua Fiorella è entrato nel cosiddetto Olimpo dei cinque baci della rivista Bibenda, libro Guida ai migliori vini, grappe e ristoranti d’Italia, testo di riferimento per professionisti, appassionati e comunicatori del mondo del vino e della ristorazione.

Le Lampare al Fortino unico in Puglia, assieme ad un altro ristorante di Torino, si affiancano ad una ristretta cerchia di luoghi del buongusto che comprendono cinque eccellenze in PieBibendamonte (Combal.zero, Del Cambio, La Ciau del Tornavento, Piazza Duomo e Villa Crespi), una in Lombardia (Dal Pescatore Santini), due in Veneto (Laite e Le Calandre), una in Emilia Romagna (Osteria Francescana), tre in Toscana (Da Caino, Enoteca Pinchiorri e Lorenzo), una in Umbria (Casa Vissani), due nel Lazio (Colline Ciociare e La Pergola dell’Hotel Rome Cavalieri), una in Abruzzo (Reale),due in Campania (Don Alfonso 1890 e La Torre del Saracino) ed una in Sicilia (La Madia). Nel complesso non più di venti ristoranti, segno che la famosa rivista rilascia davvero con molta parsimonia i riconoscimenti di stima per luoghi dove regna sovrana l’Eccellenza.

Il ristorante Le Lampare al Fortino ancora una volta sarà presente a Roma sabato 15 Novembre nel corso di una serata di gala curata nel menu dallo chef Gianfranco Vissani, dove sarà presentata ufficialmente la Guida e conferiti i seguenti premi: Cinque Grappoli 2015, le Grappe eccellenti 2015, i Migliori 10 2015, i Ristoranti Cinque Baci e i Ristoranti dell’Anno 2015.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.