Roma Bar Show: inizia il Countdown

Se qualche anno fa potevamo godere di solo il pensiero che si potesse fare un trade  internazionale in Italia dedicato al settore beverage, l’anno scorso il pensiero è diventato realtà e adesso ci troviamo a fare il conto alla rovescia per la prima edizione di Roma Bar Show.

Si terrà a Roma, lunedì 23 e martedì 24 settembre 2019, presso il Palazzo dei Congressi dell’EUR (Piazza John Kennedy, 1 – Roma), a partire dalle ore 12:00 e sino a alle ore 21:00, la prima edizione di “Roma bar show”, evento internazionale dedicato interamente al mondo del beverage. Il progetto Roma bar show nasce dalla richiesta spontanea ricevuta dal mondo trade, dalle aziende e dagli addetti ai lavori, di creare uno show con lo scopo di elevare tutta l’Industry del bere miscelato e della mixology. A coronare il sogno di tutti gli appassionati e professionisti del settore è stato Giuseppe Gallo (che nel corso della sua carriera è stato global ambassador per Martini & Rossi e Miglior Brand International Ambassador al Tales of the Cocktail nel 2014, oggi Founder e Director di Italicus), insieme alla squadra del Jerry Thomas Project di Roma che vede come pioniere Leonardo Leuci (nome riconosciuto per aver portato il suo famoso speakeasy tra i migliori 50 al mondo) e ad altri soci fondatori. 

“In verità non avevo tempo ed energie da poter dedicare a questo progetto, essendo già impegnato su diversi fronti con altri progetti in UK, USA e Spagna, ma quando mi è stata presentata l’idea da parte dei ragazzi di Roma, ho ritenuto mio dovere morale e professionale fare qualcosa per il bartending italiano. La capacità di restituire alla nostra comunità qualcosa, essendo stato un fortunato ad aver ottenuto più di quanto mi fossi mai immaginato, credo sia la cosa giusta da fare per il futuro del bar in Italia. Abbiamo tanto talento Italiano, giovani bartender appassionati, cultura e amore per questo lavoro, il mio compito è molto semplice: offrire a tutti un palcoscenico dove possano dimostrare le loro capacità al mondo”, ci racconta Giuseppe Gallo.

La manifestazione ha l’obiettivo di divenire la fiera leader in Italia dedicata al mondo del bar, del beverage e dell’accoglienza. Un punto di riferimento per gli operatori professionali e marketplace privilegiato per fare business di qualità, dove scoprire le ultime novità del settore in termini di prodotti, cocktail trend, materie prime, attrezzature e semilavorati.

Fin dalla prima edizione, Roma bar show prevede un fitto programma tra seminari, masterclass, talk e conferenze, eventi collaterali e un fuori salone che vedrà coinvolta tutta la città, da non perdere l’Aperitivo firmato Italicus da Baccano Roma sito nel cuore della città eterna a pochi passi dalla Fontana di Trevi che vede come protagonisti il patron di casa  Mario Farulla insieme a Luca Missaglia Global Ambassador Italicus e Simone Caporale. Professionisti del settore e guests internazionali interverranno per condividere la loro esperienza e conoscenza sulle ultime novità del settore e le tendenze di mercato, i grandi attesi sono: Ian Burrel, Rum Ambassador, Francesco Lafranconi, Marian Beke, Simone Caporale, Ansatatia Miller, Pietro Collina e Dasmond Payne il master distiller di Beefather Gin. Una sfilza di nomi italiani che operano in Italia, solitamente chiamati a fare spettacolo nei diversi show delle altri capitali nel mondo, che questa volta non dovranno fare le valigie e prendere un volo ma giocheranno in casa, sto parlando di: Antonio Parlapiano che spiegherà tecniche e segreti di 10 drink iconici, Filippo Sisti che racconterà la “Sinergia tra Bar e Cucina, conoscenza e logica nella miscelazione di Talea Cocktail Bar” di Milano, Flavio Angiolillo al centro del “Giro del Mondo seduto al bancone di Iter e tanti altri. Tra gli speaker dei seminari annunciati, che si terranno nell’Auditorium Capitalis del Palazzo dei Congressi, spiccano i nomi di: Patrick Pistolesi e Alex Frezza. 

Roma bar show non sarà solamente uno spazio dove esporre bensì un luogo dove vivere esperienze raccontando la storia dei brand che vi partecipano. A scaldare l’atmosfera della capitale sarà “Be The Vero Bartender” il contest targato Amaro Montenegro, che nella serata del 22 Settembre vedrà sfidare gli 8 finalisti Italiani a contendersi il posto per la finale mondiale di Milano. I bartender Italiani che hanno stregato la giuria sono: Enrico Giovannini, Alessandro Fanfani, Christian Costantino, Fabiana Canella, Dario Gioco Marco Masiero, Daniele Giannascoli, Andrea Franzò.

Tra gli spazi, la suggestiva Terrazza del Palazzo dei Congressi, caratterizzata da uno splendido belvedere, permetterà di abbracciare in un unico sguardo l’intera città di Roma. Il prestigioso teatro all’aperto e i giardini pensili completano la location esterna dove le aziende potranno ricreare spazi inediti e dalle diverse anime. In collaborazione con i brand più rappresentativi del panorama dell’aperitivo italiano verrà data la possibilità alle aziende di ospitare nei loro bar i migliori bartender internazionali. Ogni anno il Roma bar show cocktail bar renderà omaggio a un classico della miscelazione italiana. In occasione della sua prima edizione RBS celebrerà il Centenario del Negroni proponendo tre twist sul Negroni creati da tre barman italiani di eccezione. Grande attenzione verrà dedicata al mondo del food e del pairing, a quello del caffè in miscelazione attraverso degustazioni e performance di elevato contenuto innovativo e artistico. Ci saranno oltre 15 food truck all’interno del salone che faranno diverse collaborazioni con i vari brands in esposizione.

È tutto pronto, dunque! Sono previste migliaia di persone provenienti da tutto il mondo, una Roma abbagliata dai riflettori del settore beverage, pronta a far vivere l’emozione e il gusto della “dolce vita”.

ROMA BAR SHOW: Ready to be shaken!


If a few years ago we could only enjoy the thought that we could make an international trade in Italy dedicated to the beverage sector, last year the thought became a reality and now we find ourselves counting down for the first edition of Roma Bar Show.

It will be held in Rome, Monday 23rd and Tuesday 24th September 2019, at the EUR Palazzo dei Congressi (Piazza John Kennedy, 1 – Rome), starting at 12:00 and until 21:00, the first edition of “Roma bar show”, an international event entirely dedicated to the beverage world. The Roma bar show project was born from the spontaneous request received from the trade world, from companies and insiders, to create a show with the aim of raising all the industry of mixed drinking and mixology. To crown the dream of all enthusiasts and professionals in the sector was Giuseppe Gallo (who throughout his career has been global ambassador for Martini & Rossi and Best Brand International Ambassador at Tales of the Cocktail in 2014, today Founder and Director of Italicus ), together with the team of the Jerry Thomas Project of Rome that sees as pioneer Leonardo Leuci (name recognized for having brought his famous speakeasy among the best 50 in the world) and to other founding partners.

“In truth I didn’t have the time and energy to devote to this project, being already engaged on several fronts with other projects in the UK, USA and Spain, but when the idea was presented to me by the boys of Rome, I considered mine moral and professional duty to do something for Italian bartending. The ability to give something back to our community, having been lucky to have achieved more than I ever imagined, is the right thing to do for the future of the bar in Italy. We have so much Italian talent, passionate bartenders, culture and love for this work, my task is very simple: to offer everyone a stage where they can demonstrate their skills to the world”, explains Giuseppe Gallo.

The event aims to become the leading trade fair in Italy dedicated to the world of bars, beverages and hospitality. A reference point for professional operators and a privileged marketplace for doing quality business, where you can find out about the latest industry news in terms of products, cocktail trends, raw materials, equipment and semi-finished products.

Since the first edition, Roma bar show has a full program of seminars, masterclasses, talks and conferences, side events and an out-of-salon that will see the whole city involved, not to mention the Italicus aperitif by Baccano Roma located in the heart of the city eternal a few steps from the Trevi Fountain which sees as protagonists the patron of the house Mario Farulla together with Luca Missaglia Global Ambassador Italicus and Simone Caporale. Industry professionals and international guests will take part to share their experience and knowledge on the latest industry news and market trends, the great expectations are: Ian Burrel, Rum Ambassador, Francesco Lafranconi, Marian Beke, Simone Caporale, Ansatatia Miller, Pietro Collina and Dasmond Payne the master distiller of Beefather Gin. A string of Italian names operating in Italy, usually called upon to perform in the various shows of other capitals around the world, which this time will not have to pack up and take a flight but will play at home, I’m talking about: Antonio Parlapiano who will explain techniques and the secrets of 10 iconic drinks, Filippo Sisti who will talk about the “Synergy between Bar and Kitchen, knowledge and logic in the mixing of Talea Cocktail Bar” in Milan, Flavio Angiolillo at the center of the “Tour of the World sitting at Iter’s counter” and many others . Among the speakers of the seminars announced, to be held in the Auditorium Capitalis of the Palazzo dei Congressi, the names of Patrick Pistolesi and Alex Frezza stand out.

Roma bar show will not only be a space to exhibit but a place to live experiences by telling the story of the brands that participate. Warming up the atmosphere of the capital will be “Be The Vero Bartender” the Amaro Montenegro contest, which on the evening of September 22nd will see the 8 Italian finalists challenged to compete for the Milan World Cup final. The Italian bartenders who have bewitched the jury are: Enrico Giovannini, Alessandro Fanfani, Christian Costantino, Fabiana Canella, Dario Gioco Marco Masiero, Daniele Giannascoli, Andrea Franzò.

Among the spaces, the suggestive Terrace of the Palazzo dei Congressi, characterized by a splendid lookout, will allow you to embrace the entire city of Rome in a single glance. The prestigious outdoor theater and hanging gardens complete the outdoor location where companies will be able to recreate new spaces with different souls. In collaboration with the most representative brands of the Italian aperitif panorama, companies will be given the opportunity to host the best international bartenders in their bars. Every year the Rome bar cocktail show bar will pay tribute to a classic of Italian mixing. On the occasion of its first edition, RBS will celebrate the Negroni Centenary by offering three twists on the Negroni created by three exceptional Italian bartenders. Great attention will be paid to the world of food and pairing, to that of mixing coffee through tastings and performances of high innovative and artistic content. There will be over 15 food trucks inside the show that will make several collaborations with the various brands on display.

Everything is ready, then! Thousands of people from all over the world are expected, a Rome dazzled by the spotlight of the beverage sector, ready to bring the emotion and taste of the “dolce vita” to life.

ROMA BAR SHOW: Ready to be shaken!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.