Appunti di stile: La cravatta Regimental

Ebbe origine nell’Inghilterra dei grandi generali e del Duca di Windsor, ma fu l’America a liberalizzarne l’uso grazie ad un astuto escamotage. La cravatta Regimental è l’unica cravatta a righe trasversali dal forte significato identificativo e corporativistico, poiché, in origine, i suoi diversi colori, accostamenti e spessore delle righe, identificavano facilmente l’appartenenza ad un particolare reggimento britannico, college o associazione sportiva, così come lo è tutt’oggi; per questo, secondo alcuni puristi dell’abbigliamento maschile, nonostante la sua odierna democratizzazione, il suo uso senza un prerequisito di appartenenza ad una istituzione civile o militare è considerato di cattivo gusto, soprattutto in territorio inglese. Continue Reading

Apologia della cravatta

La cravatta, è l’uomo; è attraverso di essa che l’uomo si rivela e manifesta. Per conoscere un uomo, è sufficiente un colpo d’occhio su questa parte di lui che unisce la testa al petto.

Honoré de Balzac

L’arte di mettere la propria cravatta, un arcano sodalizio, che da secoli si stipula sotto gli occhi di uno specchio, un esperimento di creatività quotidiano, in cui i movimenti, estremamente individuali, esternano la dedizione che si agguaglia durante l’atto dell’annodatura. Non è un semplice vezzo, bensì un bisogno sentito e imprescindibile per l’uomo elegante, che ha come scopo principale quello di delineare la sua genialità interiore. Continue Reading

Tartan ties

Tartan Tie

Se siete alla ricerca di qualche cravatta e non riuscite a decidervi su quale pattern scegliere, qui c’è una splendida selezione di cravatte a motivo tartan che assicurano un raffinato tocco british alleggerendo l’intera figura.

In galleria anche qualche abbinamento da cui poter prendere spunto.

_____________

If you’re looking for a very special tie, you’re in the right place. Here there is an amazing tartan ties selection.

Take a look and be inspired!

Continue Reading